Viale verona 85 - vicenza

PALLADIO HISTORIC PARTE BENE AL LESSINIA

Palladio Historic PARTE BENE AL LESSINIA

Ottima prestazione di Zanetti e Scalco nel rally storico con l'Opel Ascona e podio 
nella sport conquistato da Argenti e Amorosa con la Porsche 911

Vicenza, 18 febbraio 2019 – E’ soddisfacente l’esito del primo duplice impegno sportivo per la Scuderia Palladio Historic, presente con sette equipaggi al Lessinia Historic Rally e all’annessa regolarità sport, gare che si sono svolte sabato 16 nei dintorni di Bosco Chiesanuova (VR). 
Forti della priorità TRZ, Pierluigi Zanetti e Roberto Scalco partono col numero 2 sulle fiancate dell’Opel Ascona SR Gruppo 2 e si mettono subito in evidenza sin dalla prima speciale, portandosi al comando del 3° Raggruppamento e dell’affollata classe 2-2000; con una condotta di gara impeccabile chiudono al quarto posto assoluto dietro alle imprendibili M3 e Stratos, festeggiando la duplice vittoria di categoria sicuramente di buon auspicio per il prosieguo della stagione. 
Di tutt’altro tono l’umore di Vittorio Marzegan e Moreno Pertegato per i quali la gara termina in malo modo nell’ultimo tratto cronometrato a causa di un cappottamento, senza conseguenze per l’equipaggio, della loro Fiat 127 Gruppo 2 con la quale stavano tentando l’assalto alla seconda posizione nella classifica della Coppa 127. Gara da dimenticare anche per Renato e Nico Pellizzari fermi dopo cinque prove per la rottura della trasmissione della loro Opel Kadett GT/e.
Buone notizie dalla “Sport” che porta il primo podio stagionale grazie ad una gara di alto livello condotta da Mauro Argenti e Roberta Amorosa, sempre nelle prime posizioni con la loro Porsche 911 T e bravi nell’ultima prova cronometrata a piazzare la zampata che vale loro il terzo posto assoluto ed il secondo di quinta divisione; un risultato che fa ben sperare in vista della futura partecipazione alla Winter Race di Cortina d’Ampezzo a calendario dal 28 febbraio al 2 marzo prossimi. Positivo anche l’esordio di Daniele Carcereri ed Alessandro Maresca, ottimi sesti assoluti con l’Opel Kadett GSI con la quale primeggiano in ottava divisione. Al traguardo anche la Volkswagen Golf Gti di Ezio Franchini e Gabriella Coato, giunti ventesimi assoluti, e la BMW M3 di Guido Marchetto e Roberto Zamboni, quarantunesimi. Ulteriore nota positiva, il secondo posto nella classifica delle scuderie.
Il giorno dopo il Lessinia, domenica 17, soci e simpatizzanti della Scuderia Palladio Historic si sono ritrovati presso il Ristorante La Villa a San Quirico di Valdagno per il pranzo sociale d’inizio stagione al quale era presente anche il Presidente di AC Vicenza Luigi Battistolli.