Viale verona 85 - vicenza

Scuderia Palladio Historic al Valsugana Historic

Scuderia Palladio Historic al Valsugana Historic

SCUDERIA PALLADIO HISTORIC AL VALSUGANA HISTORIC

 Otto nel rally storico e sei nella regolarità sport, gli equipaggi della 
scuderia vicentina iscritti alla duplice gara trentina.
 Ottimismo per le buone possibilità di ben figurare in entrambe le sfide
 

Vicenza, 23 aprile 2019 – Dopo oltre un mese e mezzo di pausa, in casa Palladio Historic si torna ad organizzare una trasferta per un duplice evento rally e regolarità sport e la destinazione è verso una delle manifestazioni più riuscite del panorama nazionale, ovvero il Valsugana Historic nella duplice configurazione rally storico e regolarità sport.
Otto gli equipaggi impegnati nel rally, alcuni dei quali alla “prima” sulle impegnative speciali trentine. 
Per Paolo e Giulio Nodari, sarà l’esordio stagionale e primo impegno del T.R.Z. con la stessa BMW M3 Gruppo A che il pilota di Gambugliano ha utilizzato ad inizio mese alla Salita del Costo, ottenendo ottimi riscontri; con una seconda trazione posteriore bavarese, sarà invece all’opera anche Masssimo Zanin che avrà al suo fianco l’esperta Maria Grazia Vittadello. Chi ha un conto in sospeso col Valsugana, e lo vorrà certamente regolare, è Riccardo Bianco che risale sulla Ford Sierra Cosworth 4×4 Gruppo A dopo il buon risultato di Arezzo e ritroverà Fabrizio Handel sul sedile di destra. 
Pronti anche i fratelli Franchin, Marco alla guida e Mattia alle note sull’Alfa Romeo Alfetta GTV Gruppo 2 e tra le “due litri” sarà al via anche la Fiat Ritmo 130 TC Gruppo A di Daniele Danieli in coppia con Simone Scabello; reduci da un buon inizio stagione con l’Honda Civic V-Tec Gruppo A, Andrea Marangon e Massimo Darisi sono pronti ad affrontare una gara tutta nuova, come lo saranno anche Giuliano Ongaro e Piero Comellato con la Peugeot 205 Rally Gruppo A, ma anche Alberto Bressan e Luca Bertoli con la Fiat 127 Gruppo 2. Torna invece al “vecchio amore” ovvero la Simca Rally 2, l’esperto Mario Pieropan in coppia con Nicolò De Bernardini. 
Pronto anche il sestetto che difenderà i colori del “gatto col casco” nella gara di regolarità sport: le speranze di un risultato di prestigio sono affidate innanzitutto al duo bolognese formato da Mauro Argenti e Roberta Amorosa, che cercherà con la Porsche 911 di ripetere e magari migliorare, il terzo assoluto dello scorso anno; a puntare ad un buon piazzamento proveranno anche Daniele Carcereri e Daniele Maresca con l’Opel Kadett GSI mentre Guido Marchetto e Roberto Zamboni annunciano spettacolo con la loro BMW M3. Al via anche la Mercedes 190 2.3 di Giuseppe Emilio Ongaro e Simone Cattazzo, la Lancia Fulvia Coupè di Paolo Marcon e Claudio Morbiato e la Fiat 124 Special dei neo portacolori Carlo Domenico Marcucci e Giovanni Fante. Appuntamento nel pomeriggio di venerdì 26 a Borgo Valsugana per le operazioni di verifica; partenza della gara alle 9.01 di sabato 27 e arrivo previsto a partire dalle 18.