Viale verona 85 - vicenza

TROFEO RALLY ACI VICENZA: BIANCO ANCORA LEADER DOPO IL SAN MARTINO HISTORIQUE

Trofeo Rally ACI Vicenza: Bianco ancora leader dopo il San Martino Historique

 Nodari vince la gara con la Subaru e sale in posizione d’onore assieme a Zanetti e alle spalle di Bianco che conduce tra i piloti. Il figlio Giulio passa al comando tra i navigatori. Il Rally Città di Schio posticipato al 26 e 27 novembre  

Vicenza, 23 settembre 2021 – L’atteso terzo appuntamento per gli equipaggi delle auto storiche iscritti al Trofeo Rally AC Vicenza, svoltosi a San Martino di Castrozza nello scorso fine settimana, ha portato qualche variazione nelle classifiche, ma anche delle conferme come recita la classifica assoluta piloti che vede ancora al comando Riccardo Bianco grazie al quarto posto in gara, ma anche la novità di Paolo Nodari che, aggiudicandosi il rally trentino con la Subaru Legacy, con i 32 punti incassati va ad occupare il secondo gradino, in condivisione con un efficace Pierluigi Zanetti terzo in gara con la Ford Sierra Cosworth. Gianluigi Baghin (Alfetta GTV) e Stefano Sbalchiero (Fiat 127) scendono dal provvisorio podio a causa del ritiro e si fa avanti Mario Mettifogo, sesto con l’A112 Abarth, ora marcato stretto da Lorenzo Scaffidi su Fiat Uno Turbo che, a sua volta, precede nell’ordine Alessandro Ferrari (Lancia Fulvia HF) e Daniele Danieli (Fiat Ritmo 130TC); chiude la top ten Nicola Casa su Opel Corsa. Nessuna variazione di rilievo nelle classi tra i piloti mentre passando ai copiloti, salta all’occhio il notevole balzo compiuto da Giulio Nodari che vola al comando con 54 punti e quasi doppia Federico Casa che racimola il solo punto partenza e sale a quota 30. Gloria Florio resiste in terza posizione e si fa sotto Christian Ronzani che si tira nella scia di una manciata di punti Elisa Presa, Piero Comellato e Alberto Marcon. Risale anche Cristina Merco che va ad affiancarsi a Natascia Freschi, assente al San Martino. Nelle classi esordisce al meglio Alberto Marcon che si porta al comando nella “oltre 2000” del 2° Raggruppamento e si preannuncia un vivace finale di stagione nella “2-1150” del 3° tra Casa e Florio.

Nelle classifiche speciali, Zanetti rafforza la leadership nella “over 60 piloti” con Mettifogo, terzo, che si avvicina a Baghin. Passo in avanti per Comellato tra i navigatori, mentre molto vivaci ed interessanti si confermano la femminile e quelle dedicate agli “under 25”. Tra le dame conduce Gloria Florio con Elisa Presa a poca distanza; va precisato che alla navigatrice veronese a causa di un disguido non erano stati conteggiati i punti regolarmente acquisiti al Lessinia, ora sommati correttamente e che la portano in seconda piazza pure nella classifica dei giovani copiloti dove va a tallonare ad un solo punto il capoclassifica Ronzani.  

 

Dopo le prime tre gare, diventano sempre più importanti i punti a coefficiente maggiorato che il Rally Storico Città di Bassano andrà ad assegnare ai conduttori delle storiche, mentre per quelli delle auto moderne avrà coefficiente 1. Il quarto appuntamento si svolgerà il 22 e 23 ottobre e, si conferma che il quinto e decisivo Città di Schio viene posticipato di una settimana a seguito dell’assegnazione della validità per il Campionato del Mondo al Rally di Monza e si correrà il 26 e 27 novembre.

Le classifiche aggiornate sono online dal sito web www.palladiohistoric.it e si rammenta ai conduttori interessati che eventuali refusi o richieste di chiarimenti vanno inoltrate entro quindici giorni dalla pubblicazione.

Ufficio Stampa Scuderia Palladio Historic

Andrea Zanovello – www.azetamedia.com