Comunicati, Palladio Historic

La Scuderia Palladio Historic al giro di boa della stagione
La Scuderia Palladio Historic al giro di boa della stagione

La Scuderia Palladio Historic al giro di boa della stagione

Il sunto delle partecipazioni a “macchia di leopardo” per i portacolori della scuderia nel periodo d’inizio estate, e l’anteprima del prossimo appuntamento col Rally delle Alpi Orientali a metà luglio

Vicenza, 5 luglio 2023 – Dopo le significative presenze al Rally Campagnolo d’inizio giugno l’attività sportiva della Scuderia Palladio Historic si è concretizzata con delle partecipazioni, spesso solitarie, dei propri portacolori in diverse manifestazioni in giro per l’Italia.

Nelle giornate del 23 e 24 giugno scorso si sono svolti, quasi in contemporanea, il Rallye San Martino di Castrozza ed il Lana Storico. Al via del rally dolomitico valevole per il Campionato Italiano Rally Asfalto erano Andrea Sassolino e Claudio Mogentale su Renault Clio RS, purtroppo ritirati nel corso della quarta prova. A Biella, invece, nella gara di regolarità a media abbinata al rally valevole per il CIRAS, Giampietro Luvisotto e Natascia Biancolin hanno portato la Fiat 131 Racing in ventinovesima posizione assoluta.

Il mese di luglio, ricco di appuntamenti da metà in poi, ha visto la partecipazione di Francesco Ospedale e Antonio Mancuso al Rally Storico di Caltanissetta; per loro è arrivato il ritiro a circa metà gara quando si trovavano in terza posizione assoluta con la Volkswagen Golf Gti.

L’attenzione si rivolge ora al Rally delle Alpi Orientali, sesto appuntamento del Campionato Italiano Rally Auto Storiche che si svolgerà a Cividale del Friuli sabato 15 e domenica 16 luglio. Al via del rally friulano due equipaggi biancorossi: Antonio Regazzo e Andrea Ballini su Alfa Romeo Alfetta GTV6 e Massimo Giuliani con Claudia Sora su Lancia Fulvia HF 1.3. Otto le prove speciali da affrontare, due al sabato e le restanti alla domenica.

Altre notizie ed informazioni della scuderia al sito web www.palladiohistoric.it

  Ufficio Stampa Scuderia Palladio Historic

Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

Scuderia Palladio Historic: Salvini “moderno” a Reggello in attesa della nuova Porsche
Scuderia Palladio Historic: Salvini “moderno” a Reggello in attesa della nuova Porsche

Scuderia Palladio Historic: Salvini “moderno” a Reggello in attesa della nuova Porsche

Mentre procede spedita la preparazione della nuova Porsche 911 by Balletti Motorsport, il pilota toscano portacolori del “gatto col casco” si tiene in allenamento correndo con la VW Polo R5 nel prossimo fine settimana

Vicenza, 12 giugno 2023 – Dopo i buoni riscontri ottenuti dai propri portacolori nei recenti appuntamenti riservati alle auto storiche, l’attenzione si rivolge ora al settore delle auto moderne in occasione del Rally di Reggello in programma sabato e domenica prossimi.

Dopo l’esperienza dello scorso anno, Alberto Salvini e Davide Tagliaferri saranno nuovamente al via del rally fiorentino utilizzando la Volkswagen Polo R5 messa a disposizione da Pool Racing; una presenza “una tantum” nel settore delle auto moderne in attesa che venga pronta la nuova Porsche 911 RSR il cui allestimento è curato dalla Balletti Motorsport.

“Qualcuno potrà pensare che Davide ed io abbiamo abbandonato le auto storiche – esordisce Salvini – ma voglio rassicurare i nostri sostenitori che la presenza a Reggello, facente seguito alla partecipazione all’Elba moderno dello scorso aprile, non è un «tradire» quel mondo che tante soddisfazioni ci ha dato, bensì un diversivo in attesa di poterci ritrovare in gara utilizzando la nuova Porsche 911 RSR del 2° Raggruppamento. La famosa «verde» che ho utilizzato fin dal 2006 è stata venduta per dare spazio ad un nuovo progetto che sta procedendo di buon passo e per il quale mi avvalgo dell’esperienza della Balletti Motorsport che segue da una ventina d’anni le Porsche con le quali ho corso. Contiamo di esser pronti per l’immancabile appuntamento del Rallye Elba Storico a metà settembre; nel frattempo ci teniamo in allenamento provando a metterci in gioco con una vettura moderna di alto livello”.

Il programma del Rally di Reggello: sabato 17 giugno, nella mattinata si terranno le verifiche sportive e tecniche e nel pomeriggio, dalle 13 alle 17, lo shakedown. Alle 21.30 la partenza del rally da Cascia e la disputa di una prova speciale alla luce dei fari supplementari; l’indomani, dopo il riordino notturno, altre otto tratti cronometrati per un totale di poco meno di 65 chilometri competitivi. Arrivo a Cascia a partire dalle 18.17.

 

Altre notizie ed informazioni della scuderia al sito web www.palladiohistoric.it

 

  Ufficio Stampa Scuderia Palladio Historic

Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

Ecco l’11 della Scuderia Palladio Historic al Rally Campagnolo
Ecco l’11 della Scuderia Palladio Historic al Rally Campagnolo

Ecco l’11 della Scuderia Palladio Historic al Rally Campagnolo

Dieci nel rally e un undicesimo nella regolarità a media, gli equipaggi del “gatto col casco” che saranno chiamati sabato prossimo a tenere alto il nome della scuderia vicentina. Grande attesa per Cunico su Ford Sierra

Vicenza, 29 maggio 2023 – Scorre veloce il conto alla rovescia verso la 18^ edizione del Rally Campagnolo – che quest’anno avrà annessa la sola gara di regolarità a media – in programma ad Isola Vicentina venerdì 2 e sabato 3 giugno.

Nutrita e di spessore i annuncia la presenza della Scuderia Palladio Historic pronta a schierare dieci equipaggi nella gara valevole per il Tricolore Rally Storici e per il Trofeo Rally ACI Vicenza, che diventano undici con quello composto da Mauro Argenti e Roberta Amorosa su Porsche 911 S, impegnati nella gara a media.

Come annunciato nei giorni scorsi, al via con una Ford Sierra Cosworth Gruppo A ci sarà Gianfranco Cunico al ritorno sulle strade che lo videro vittorioso nel 2010, questa volta affiancato da Mauro Peruzzi. Presente anche Riccardo Bianco nuovamente al volante della Porsche 911 RSR in coppia con Carlo Vezzaro e con una vettura simile sarà della partita anche Umberto Pizzato che lascia momentaneamente le cronoscalate per ripetere l’esperienza dello scorso anno, ritrovando Moreno Pertegato a dettargli le note. Ad Isola Vicentina si rivedrà anche Pierluigi Zanetti il quale, dopo una lunga pausa, ritorna al volante della Ford Sierra Cosworth 4×4 navigato da Roberto Scalco.

Tre le Alfa Romeo Alfetta GTV, con due esemplari “2000” e una GTV 6 2.5, quella di Antonio Regazzo pronto ad aggiungere un nuovo tassello al suo record, essendo l’unico conduttore che ha partecipato a tutte le edizioni del Rally Campagnolo Storico dal 2005; sarà nuovamente affiancato da Andrea Ballini. Con le due GTV della categoria “2 litri” saranno al via Marco Franchin navigato dal fratello Mattia oltre a Matteo Cegalin in coppia con Gilberto Scalco ed entrambi si ritroveranno a duellare in classe con l’Opel Kadett GT/e di Renato e Nico Pellizzari e con la Ford Escort RS di Giampietro Pellizzari e Mauro Magnaguagno. A completare la formazione biancorossa saranno Stefano Sbalchiero e Miriam Iuretig con la Fiat 127.

Venerdì 2 si svolgeranno le operazioni delle verifiche con le sportive presso il palasport di Isola Vicentina e le tecniche nell’area del parco assistenza, nella vicina zona industriale. Quattro le prove speciali da affrontare l’indomani iniziando dalla “Gambugliano” a cui faranno seguito la nuova “Selva di Trissino”, “Recoaro 1000” e “Santa Caterina, tutte da ripetersi per un totale di circa 95 chilometri cronometrati. Partenza e arrivo in Piazza Marconi ad Isola Vicentina.

Altre notizie ed informazioni della scuderia al sito web www.palladiohistoric.it

Ufficio Stampa Scuderia Palladio Historic

Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

Franco Cunico al Campagnolo per la Scuderia Palladio Historic
Franco Cunico al Campagnolo per la Scuderia Palladio Historic

Franco Cunico al Campagnolo per la Scuderia Palladio Historic

Colpo grosso del “gatto col casco”che al Rally Campagnolo del prossimo 3 giugno avrà Franco Cunico a difenderne i colori alla guida della Ford Sierra Cosworth dell’amico “Icio” Sorgato

Vicenza, 17 maggio 2023 – È notizia dell’ultima ora quella trapelata in casa Palladio Historic in vista del Rally Campagnolo, quarto appuntamento del Campionato Italiano Rally Auto Storiche in programma il 2 e 3 giugno prossimi. Ed è una di quelle che fanno “rumore” dato che annuncia la conferma della presenza al rally di Isola Vicentina di Franco Cunico.

Il plurititolato campione vicentino correrà infatti utilizzando la Ford Sierra Cosworth Gruppo A, nella versione a 2 ruote motrici, che l’amico Fabrizio “Icio” Sorgato gli metterà a disposizione.

“Sono davvero contento di correre quella che è a tutti gli effetti la gara di casa – dichiara Cunico – ritrovando il volante di una vettura che mi riporta con la memoria al 1988. Ancor più piacevole sarà tornare al via di uno dei rally storici più blasonati d’Italia nel cui albo d’ora figuro anch’io con la vittoria ottenuta nel 2010. Sarà anche occasione per fare un importante test con la Sierra dell’amico Fabrizio che ringrazio fin d’ora estendendo la mia gratitudine alla Scuderia Palladio Historic oltre ai sostenitori di questa emozionante iniziativa per la quale cercherò di dare il massimo”.

Al momento non è ancora stato confermato il nome del navigatore che affiancherà Cunico nelle otto prove speciali da affrontare nella giornata di sabato 3 giugno con partenza e arrivo ad Isola Vicentina, ma a breve si verrà a conoscenza anche del nome del copilota.

Altre notizie ed informazioni della scuderia al sito web www.palladiohistoric.it

Ufficio Stampa Scuderia Palladio Historic

Andrea Zanovello – www.azetamedia.com